NEWS

Online Meeting

COSTITUZIONE E AVVVIO DEL CENTRO STUDI
Pop-App International Centre on Interactive Books

Mercoledì 14 dicembre 2022

Siamo lieti di comunicare che mercoledì 14 dicembre si terrà un incontro online per presentare formalmente la costituzione e l’avvio operativo del Centro Studi con un breve intervento dei membri del Comitato Scientifico.

Nell’occasione, seguirà un seminario dedicato al tema specifico della conservazione e restauro dei libri animati. A breve pubblicheremo il programma dettagliato dell’evento e il link per collegarsi all’incontro.

RASSEGNA “LE MILLE E UNA TESI”

Presentazione della tesi di laurea magistrale
Descrizione e catalogazione degli Anatomical Flap Books

Martedì 6 dicembre 2022

Nell’ambito della rassegna “Le mille e una tesi” promossa dall’AIB presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma presentano il lavoro di tesi di laurea magistrale Corpi di carta. I libri di anatomia fra Rinascimento e Modernità. (Descrizione e catalogazione degli Anatomical Flap Books della Fondazione Tancredi di Barolo), di Michela Giacomelli (Sapienza Università di Roma), che ne parlerà con Gianfranco Crupi (relatore; correlatrice Paola Castellucci).

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming dal canale dell’AIB.

TESI DI LAUREA
Corpi di carta. I libri di anatomia fra Rinascimento e Modernità.
(Descrizione e catalogazione degli Anatomical Flap Books della Fondazione Tancredi di Barolo)

Sapienza, Università di Roma – Facoltà di Lettere e Filosofia
Dipartimento di Lettere e Culture moderne

Relatore: Prof. Gianfranco Crupi
Correlatrice: Prof.ssa Paola Castellucci

Il 19 settembre 2022 la dott. ssa Michela Giacomelli ha conseguito al massimo dei voti la laurea magistrale in Archivistica e Biblioteconomia.

Oggetto della tesi è stato lo studio del genere bibliografico dei libri e dei fogli animati o interattivi (anatomical flap books e anatomical fugitive sheets) conservati presso la nostra sede. La ricerca, cominciata con un tirocinio formativo di 225 ore e proseguita con la compilazione dell’elaborato finale, prende in esame nello specifico 25 anatomical flap books che documentano la storia di questo genere bibliografico tra il XIX e il XX secolo.

Le descrizioni bibliografica e catalografica  sono state oggetto di riversamento su SBN grazie anche ad una convenzione che la Fondazione Tancredi di Barolo ha sottoscritto con l’Istituto centrale per il catalogo unico (ICCU).

DOTTORATO DI RICERCA
Storia del libro animato italiano fra il 1800 e il 1945

Dal 1 novembre del 2021 la dott. ssa Eliana Angela Pollone sta svolgendo un dottorato di ricerca sulla storia del libro animato italiano tra il 1800 e il 1945.

Si tratta di un Dottorato in scienze documentarie, linguistiche e letterarie (curriculum di Scienze del libro e del documento) – Dipartimento di Lettere e Culture moderne presso Sapienza, Università di Roma.

La ricerca è condotta adottando un approccio prevalentemente storico per mettere in evidenza differenze e similitudini tra tipologie di animazione, con particolare attenzione alle fonti utilizzate e alla circolazione internazionale. Il lavoro sugli esemplari fisici si sta svolgendo principalmente presso la nostra sede che, oltre all’importante collezione di libri animati di cui dispone, offre una biblioteca di consultazione specializzata, rari cataloghi editoriali coevi e supporto scientifico.

Mostra “La Piccina Commedia. Dante e i ragazzi tra educazione e ricreazione” al MUSLI

Venerdì 29 aprile 2022 si inaugura al MUSLI – Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia la mostra “La Piccina Commedia”, evento conclusivo del progetto di ricerca sviluppato dalla Fondazione Tancredi di Barolo nell’ambito di Dante 700 Unito.

Il percorso espositivo intende documentare la storia della presenza di Dante e della sua opera nella produzione italiana destinata ai ragazzi tra il 1850 e il 1950, sia nei libri di amena lettura che nei libri scolastici e propone un centinaio di volumi, periodici e disegni originali accompagnati da numerose postazioni multimediali.

Nella prima sezione della mostra, intitolata Dante e la Divina Commedia in 100 anni di libri e periodici illustrati per ragazzi in Italia, questi materiali dialogano con inusitata vivacità con la proposta contemporanea di Marco Corona che propone un inedito viaggio di Pinocchio nei gironi infernali, fino alle creazioni tridimensionali di Alfredo Podestà e Massimo Missiroli a cui è dedicato un focus specifico. Completano il percorso alcuni progetti di libri animati realizzati nell’anno scolastico 2020/2021 dagli studenti dell’indirizzo di Design del Libro del Liceo Artistico Passoni di Torino.

La mostra è corredata da una pubblicazione con saggi del curatore Pompeo Vagliani e di Luciana Pasino.

La Divina Commedia. Inferno di Massimo Missiroli e Paolo Rambelli | Premio Speciale della Giuria – Andersen 2021

Il volume pop up di Massimo Missiroli ha vinto il Premio Andersen 2021 nella categoria “Premio Speciale della Giuria”, per la grande originalità del suo progetto editoriale pensato per l’anno del centenario dantesco.

Per tutte le informazioni consulta la pagina dedicata sul sito della rivista “Andersen”.

Vi ricordiamo che quattro tavole tridimensionali di grande formato tratte dal volume sono esposte nella mostra “L’Inferno in 3D. Dante, Divina Commedia, Doré. Dalle illustrazioni alle app” allestita al MUSLI – Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia fino al 11 luglio 2021.

Inaugurazione mostra “L’Inferno in 3D. Dante, Divina Commedia, Doré. Dalle illustrazioni alle app”

Sabato 12 giugno 2021 inaugura al MUSLI – Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia un’esposizione di libri illustrati, tavole tridimensionali e libri pop-up per ricordare il settimo centenario della morte di Dante Alighieri.

La mostra, a cura della Fondazione Tancredi di Barolo, sarà visitabile fino all’11 luglio.

Articolo “Il paratesto mobile nei libri interattivi per l’infanzia” – rivista Paratesto

All’interno della rivista “Paratesto. Rivista internazionale” (volume 17/2020, Fabrizio Serra editore) è stato recentemente pubblicato l’articolo Il paratesto mobile nei libri interattivi per l’infanzia, a cura di Gianfranco Crupi (Sapienza Università di Roma) e Pompeo Vagliani (Fondazione Tancredi di Barolo).

Il saggio prende in esame il paratesto nei libri interattivi per l’infanzia. In particolare, si analizzano alcune tipologie documentarie in relazione ai dispositivi cartotecnici impiegati (libri metamorfici, harlequinade, libri gioco, libri teatro, pop-up, novelty books, ecc.). Il contributo mostra inoltre come nei libri mobili destinati all’infanzia si attui un rovesciamento gerarchico tra testo e paratesto, il quale finisce per invadere i territori della scrittura, spostando così il centro di interesse del lettore dal prodotto al processo.

DOI: 10.19272/202005901004

Pop up: per una “didattica del fare” a distanza| Webinar in occasione del Mese dell’Educazione

In occasione del “Mese dell’Educazione” promosso dalla Città di Torino, la Fondazione Tancredi di Barolo propone un webinar per insegnanti ed educatori che si terrà in diretta streaming su YouTube giovedì 26 novembre alle ore 17.00.

L’incontro online mira a illustrare le esperienze sviluppate dalla Fondazione Tancredi di Barolo per promuovere una “didattica del fare” a distanza, attraverso le tecnologie digitali. In particolare la costruzione di libri animati e pop up tramite tutorial e template scaricabili online costituisce – per il mondo della scuola – un’opportunità per sviluppare attività ludiche e di apprendimento, tra manualità, creatività ed educazione al digitale.

Intervengono Pompeo Vagliani, Massimo Missiroli, Giovanni Greco e Irene Bianco.

Per seguire la diretta sarà possibile collegarsi, poco prima dell’orario di inizio, al canale YouTube  della Fondazione – tramite il bottone sottostante – e cliccare il video con la dicitura “dal vivo” che comparirà in homepage.

Pop-up: la sorpresa dei libri animati | Il MUSLI per ESTERNO NOTTE

Giovedì 1 ottobre 2020, alle 21.00, la Fondazione Tancredi di Barolo – MUSLI (Museo della Scuola e del libro per l’infanzia)  festeggia il quinto compleanno di Camera Centro Italiano per la Fotografia, prendendo parte a Esterno Notteil grande evento di proiezioni diffuse per le vie e i quartieri di Torino, dove i balconi e le finestre diventano piattaforme da cui proiettare fotografie o video dedicati al tema comune dello stupore.

Per l’occasione la Fondazione proietta sulla facciata di Piazza Savoia 8 “Pop-up: la sorpresa dei libri animati“: una raccolta di video e immagini della collezione di libri animati di Otto e Novecento conservati presso l’Archivio e Biblioteca, che ben articolano il tema dello stupore, filo conduttore dell’evento.

 

Sul canale YouTube della Fondazione è disponibile il video della proiezione.

Iniziativa “Pop up contro il coronavirus” su RAI Scuola

L’iniziativa “POP UP contro il coronavirus” è approdata sul canale RAI Scuola, all’interno dello speciale Scuola@casa News, che ogni giorno propone informazioni, consigli e contenuti utili a scuole, insegnanti, studenti e famiglie per facilitare il lavoro di didattica a distanza nell’emergenza coronavirus.

La puntata di martedì 5 maggio 2020 della rubrica, curata dal filosofo Gino Roncaglia (docente all’Università Roma Tre), è infatti dedicata all’iniziativa ideata dalla Fondazione sul tema dei libri animati, con una presentazione del presidente Pompeo Vagliani corredata di immagini e video tratti dal sito www.pop-app.org.

La puntata andrà probabilmente in onda nei prossimi giorni anche sul canale Rai Scuola del digitale terrestre (canale 146).

Aggiornamenti sulle attività

L’emergenza coronavirus ci ha costretto a rinviare il progetto POP-APP 2020, che comprende il convegno POP-APP International Conference on description, conservation and use of movable books, le mostre temporanee POP-APP Exhibitions e l’avvio del Centro Studi sul libro animato.

Tutte le iniziative verranno riprogrammate nei prossimi mesi, tenendo conto dei vincoli che deriveranno dagli aspetti logistici, particolarmente rilevanti nel caso del Convegno Internazionale. Sono arrivate dimostrazioni di interesse dall’Italia e dall’estero e conferme da parte dei relatori e degli enti coinvolti nel progetto, che ci stimolano a proseguire nelle attività.

Dal punto di vista scientifico il progetto prosegue: in collaborazione con il professor Gianfranco Crupi dell’Università La Sapienza di Roma, è stata predisposta la traduzione in lingua inglese del volume con contributi scientifici Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app, che sarà presto disponibile online sul nostro sito.

Le novità non finiscono qui! Abbiamo ampliato il canale YouTube della Fondazione Tancredi di Barolo, con un’ampia rassegna di più di 100 video dedicati ai libri animati: un “museo virtuale” che consente di vedere in movimento molti dei libri esposti al MUSLI e anche parte di quelli che si vedranno in occasione del Convegno nella nuova sala del museo dedicata ai libri animati.

La Fondazione ha inoltre avviato una nuova iniziativa, POP UP contro il coronavirus, che utilizza i libri animati come potenziale strumento per coinvolgere e sensibilizzare in particolare i bambini e le scuole sul tema del coronavirus.

È inoltre disponibile la VISITA VIRTUALE alla mostra Pop-App realizzata lo scorso anno a Torino (8 maggio-30 giugno 2019), che sarà in parte riallestita e ampliata con la prosecuzione del progetto sui libri animati tra il 2020 e il 2021.

Nel frattempo sul canale YouTube della Fondazione sono disponibili in anteprima anche i video di alcuni libri animati che saranno esposti nel nuovo allestimento, come Le Cirque du Dompteur Sanspareil e The History of Little Henry.

AVVISO

A fronte dell’emergenza coronavirus e in ottemperanza all’ordinanza n. 1 del Ministro della Salute di intesa con il Presidente della Regione Piemonte, che prevede “la chiusura dei musei e la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi, in luogo pubblico o privato, anche di natura culturale”, vengono rinviati a data da destinarsi il convegno POP-APP International Conference on description, conservation and use of movable books, programmato per il 27 e 28 febbraio, le mostre e tutte le iniziative ad esso correlate.

POP-APP 2020. Convegno internazionale e iniziative sul libro animato

È online il programma di iniziative POP-APP 2020, prosecuzione del progetto di valorizzazione del patrimonio culturale dei libri animati avviato lo scorso anno in collaborazione tra la Fondazione Tancredi di Barolo di Torino e Sapienza Università di Roma.

Il programma comprende:

  • il Convegno POP-APP. International Conference, che si terrà giovedì 27 e venerdì 28 febbraio 2020 a Palazzo Barolo, Torino
  • l’avvio del Centro Studi POP-APP e della rivista online “Journal Interactive Books”
  • l’apertura di POP-APP MUSLI, il nuovo spazio permanente del MUSLI dedicato ai libri animati
  • l’inaugurazione delle POP-APP Exhibitions, quattro mostre temporanee visitabili al MUSLI dal 28 febbraio al 30 giugno 2020.

Per tutte le informazioni clicca QUI o consulta le pagine corrispondenti.

Articolo su “Enciclopedia Italiana” – Treccani

Sul numero di settembre 2019 della rivista “Enciclopedia Italiana”, edita da Treccani, è stato pubblicato l’articolo “UN PATRIMONIO IN MOVIMENTO. Il fondo storico di libri animati per l’infanzia della Fondazione Tancredi di Barolo – MUSLI”, a cura di Pompeo Vagliani, presidente della Fondazione.

 

Per scaricare l’articolo clicca qui.