NEWS

Understanding the Design Values of Baby Books:
Materiality, Co-Presence and Remediation

A talk by REBECCA ROUSE and JACQUELINE REID-WALSH with POMPEO VAGLIANI

Martedì 5 dicembre 2023, h 17.00
MUSLI – Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia
via delle Orfane 7/a, Torino

Martedì 5 dicembre 2023 alle ore 17.00 presso il Percorso Libro del MUSLI si terrà un incontro sulla storia dei libri di stoffa pubblicati in Inghilterra, Stati Uniti e Italia negli ultimi cento anni. Rebecca Rouse (University of Skövde – Sweden) e Jacqueline Reid-Walsh (Pennsylvania State University – PA, USA) dialogheranno di relazioni tra materialità, elementi di design narrativo e formale, genere e contesto nella “Remediation”. Nello specifico verranno analizzati What is this? What is that?(1905) appartenente alla serie Dean’s Rag, Pat the Bunny (1940) , I PRELIBRI (1980) e Wiggle! March! (2009) della serie Indestructibles.
Pompeo Vagliani (Presidente Fondazione Tancredi di Barolo) presenterà una ricerca sui primi libri di tessuto realizzati interamente in Italia e conservati presso il Pop-App International Centre on Interactive Books di Torino: una storia poco nota di cui furono protagoniste le Edizioni Cartoccino di Monza a partire dagli anni Venti del Novecento.

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.
Per informazioni e prenotazioni:
pop-app@fondazionetancredidibarolo.com



Review by Jaqueline Reid-Walsh

MOVABLE BOOK SOCIETY CONFERENCE (2023)

September 28 – October 1, 2023

From September 28 to October 1, the Movable Book Society held its biannual conference in Cleveland USA. In a much-appreciated hybrid mode, I attended the Saturday presentations virtually. The engaging presentations provided insight into this wide-ranging group. The first three were pedagogical. Doctoral Student Jodie Coates presented her dissertation “Paper-Engineered Poetry and Pedagogy.” She organized her virtual talk by age-based government standards but with associated creative projects. She referenced a new article “The paper engineered Pumpkin King” https://academic.oup.com/adaptation/advance-article/doi/10.1093/adaptation/apad031/7281583

Next was Liz Garcia’s video-taped sharing of her book A-Z Words. Notably, she chose words and mechanisms that defined and enacted the meanings. A live presentation by Rienne Van Duin –“Large Scale theater Pop-ups” followed. She showed portable pop-ups ranging in size from 3 ft. to 7 ft, the largest for a travelling show of Alice In Wonderland. She explained the affordances of various materials for different ages of children. The host talk by Sean Higgins gave an overview of The American Greetings firm founded in 1906. Their holdings include American staples like Holly Hobby, Care Bears, and Strawberry Shortcake. Designing pop-ups since the 1950’s, they include material and virtual cards. Ben Sapp the director of the Mazza Museum followed. He discussed their noted collection of picture books including pop-up books from Matthew Reinhart and their important outreach work with disabled children.  https://www.mazzamuseum.org/

The renowned Ellen Rubin followed. In “Animated Advertising Exhibit-200 years of Premiums, promos, pop-ups, she recounted little-known intersections. She shared an early movable book: the 12th century Liber Floridus at the University of Ghent that uses a GateFold https://www.liberfloridus.be/wat_eng.html

The keynote speaker was noted paper artist and engineer Peter Dahmen. In “Wendell and Wild” – Behind the Scenes look”, he recounted creating miniature models for the Netflix stop motion – animated film. We concluded by voting for the Meggendorfer Prize for Best Paper Engineering – Trade Publication, named after the revolutionary German illustrator and inventor Lothar Meggendorfer (1847-1925). The Prize was awarded to The Complexities of Pop Up: A Pop-Up Book for Aspiring Paper Engineers by David A. Carter and James Diaz, published by Proposition Press in 2021.



WELCOME TO THE POP-APP INTERNATIONAL CENTRE ON INTERACTIVE BOOKS JACQUELINE!

September 21, 2023

Jacqueline Reid-Walsh, Full professor of Curriculum and Instruction and Women’s, Gender and Sexuality studies arrived in Turin today from Pennsylvania State University to spend a sabbatical year at the Fondazione Tancredi di Barolo on the theme of interactive books. She has been part of the Pop-App International Centre as a member of Scientific Board on Interactive Books since its inception and has always supported its activities. Her contribution will be fundamental to intensify contacts with the international network of scholars on the subject. These nine months of stay in Turin will be a great opportunity to deepen with her many of the issues we are working on.
Her stay as visiting professor was made possible thanks to a welcoming agreement with the University of Turin, Department of Philosophy and Educational Sciences. We thank the Incoming office of the University of Torino and, in particular, Prof. Paolo Bianchini who personally supported this project. Her specific research focus is “Materials, makers and multisensory engagement: 19th and 20th century Interactive books for and by children in a cross-cultural perspective”.
Thank you for being here with us on behalf of all the staff!!!

This is the first blog post that she has written in Turin:
https://sites.psu.edu/learningasplaying/2023/09/29/pop-app-exhibit/



Mostra temporanea

PLAY IT AGAIN – Vom Spielbilderbuch zum Videospiel
Staatsbibliothek zu Berlin – Stabi Kulturwerk

22 aprile – 27 agosto, 2023

La mostra organizzata alla Biblioteca di stato di Berlino a cura di Christian Bachmann approfondisce il legame fra libri illustrati e videogiochi e stabilisce nuove relazioni tra carta e pixel, meccanica del libro e meccanica del gioco. Sempre a riguardo del legame tra videogiochi e libri pop-up il curatore ha scritto un interessante articolo sul numero 2 di JIB Journal of Interactive Books dal titolo “Scenes from the Digital Paperverse: Interactive Books in the Context of Digital Games”.



Mostra temporanea

POP-UP BOOKS THROUGH THE AGES
Newberry Library – Trienens Galleries

21 marzo – 22 luglio, 2023

A celebration of pop-up and movable books

We are pleased to report the interesting research work carried out at the Newberry Library and curated by Dr. Suzanne Karr Schmidt (Newberry’s George Amos Poole III Curator of Rare Books and Manuscripts and member of the scientific committee of Journal of Interactive Books).

The exhibition traces the extensive history of hands-on reading. Tactile, interactive components can be found in everything from a 1489 astronomical calendar and a 1775 battle map to a 1932 edition of Pinocchio. In addition to exploring the past, the exhibition highlights the present and future of pop-up books, including the work of contemporary book and paper artists who are pushing the form in new directions.

At this link you can access a teaching resource including images and video: https://dcc.newberry.org/?p=21137

Mostra

LO SPECCHIO DELLE MERAVIGLIE. Le immagini di Alice nel suo secondo viaggio
presso il MUSLI – Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia

18 maggio – 25 giugno 2023

La mostra, realizzata in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino, propone una sezione specifica della dedicata ai libri pop-up di cui sono proposte alcune edizioni antiche e contemporanee. Oltre ad Alice, alcuni dei personaggi principali sono Jabberwocky e Humpty Dumpty di cui viene rappresentato in modo ricorrente il momento  della caduta dal muretto. Fra i libri animati inglesi e americani della prima metà del Novecento compare l’affascinante edizione Nister che propone una sequenza definibile “cinematografica” di tre immagini successive che si possono sollevare in tre tempi tramite un sofisticato meccanismo di tiranti nel libro animato Surprise Pictures From Fairy Land (Londra, Nister, 1861), mentre nel noto The “pop up” Mother Goose di Harold Lentz edito a Chicago da Blue Ribbon Press nel 1934, l’episodio è animato grazie al meccanismo che, all’apertura del libro, dà vita a una scena tridimensionale con le figure di Humpty Dumpty in primo piano e dei soldati che sopraggiungono sullo sfondo.

Rivista online

«JIB | Journal of Interactive Books» – secondo numero

Siamo lieti di informarvi che dal mese di aprile 2023 è disponibile il secondo numero della rivista online «Journal of Interactive Books» (JIB), emanazione dell’International Centre on Interactive Books.

Questo secondo fascicolo propone gli articoli scientifici di Christian Bachmann, Eliana Angela Pollone e Michela Giacomelli, e ospita le relazioni presentate da Jaqueline Reid-Walsh, Sara Guizzo e Ambra D’Aleo al seminario internazionale “Conservazione e libri animati: tre casi di studio” trasmesso in streaming lo scorso 14 dicembre 2022.
Chiude il numero della rivista, la recensione di Suzanne Karr-Schmidt all’accattivante mostra Animated Advertising che ci fa scoprire i magnifici oggetti provenienti dalla collezione privata di Ellen G. K. Rubin.

Conferenza

LIBRI ANIMATI, MOVABLE BOOKS, POP-UP. STRUMENTI PER LA SCIENZA E PER IL GIOCO (XVI-XX SEC.)
presso l’Accademia delle Scienze di Torino

Lunedì 13 marzo 2023, h 15.30

La Fondazione Tancredi di Barolo parteciperà alla conferenza dedicata al tema dei movable books, organizzata dall’Accademia delle Scienze in collaborazione con il Centro Apice.
Il seminario intende analizzare le principali caratteristiche materiali e tematiche di questi particolari beni librari, percorrendo anche i problemi della descrizione bibliografica e del restauro. Tra i vari relatori, Pompeo Vagliani, presidente della Fondazione, curerà l’intervento dal titolo “Effetti speciali nei libri interattivi: problemi di descrizione, glossario e catalogazione”.
L’appuntamento rientra nel ciclo di incontri “I Beni Culturali tra valorizzazione, restauro e conservazione”

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

La registrazione dell’incontro è disponibile sul canale YouTube dell’Accademia delle Scienze.

Online Meeting

COSTITUZIONE E AVVIO DEL CENTRO STUDI
Pop-App International Centre on Interactive Books

Mercoledì 14 dicembre 2022

Siamo lieti di comunicare che mercoledì 14 dicembre dalle ore 15.00 alle 19.00 si terrà un incontro online per presentare formalmente la costituzione e l’avvio operativo di Pop-App International Centre on Interactive Books.

L’incontro è diviso in due momenti: nella prima parte del pomeriggio i direttori Gianfranco Crupi e Pompeo Vagliani presenteranno gli obiettivi, il funzionamento e i progetti futuri  del Centro Studi e della rivista JIB – Journal of Interactive Books. Seguirà un breve intervento dei membri del Comitato Scientifico.
Nella seconda parte del pomeriggio è previsto seminario dedicato al tema specifico della conservazione e restauro dei libri animati in cui verranno proposti tre casi di studio.

Per partecipare all’incontro è possibile collegarsi alla diretta streaming sul canale You Tube della Fondazione Tancredi di Barolo.

RASSEGNA “LE MILLE E UNA TESI”

Presentazione della tesi di laurea magistrale
Descrizione e catalogazione degli Anatomical Flap Books

Martedì 6 dicembre 2022

Nell’ambito della rassegna “Le mille e una tesi” promossa dall’AIB presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma presentano il lavoro di tesi di laurea magistrale Corpi di carta. I libri di anatomia fra Rinascimento e Modernità. (Descrizione e catalogazione degli Anatomical Flap Books della Fondazione Tancredi di Barolo), di Michela Giacomelli (Sapienza Università di Roma), che ne parlerà con Gianfranco Crupi (relatore; correlatrice Paola Castellucci).

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming dal canale dell’AIB.

TESI DI LAUREA
Corpi di carta. I libri di anatomia fra Rinascimento e Modernità.
(Descrizione e catalogazione degli Anatomical Flap Books della Fondazione Tancredi di Barolo)

Sapienza, Università di Roma – Facoltà di Lettere e Filosofia
Dipartimento di Lettere e Culture moderne

Relatore: Prof. Gianfranco Crupi
Correlatrice: Prof.ssa Paola Castellucci

Il 19 settembre 2022 la dott. ssa Michela Giacomelli ha conseguito al massimo dei voti la laurea magistrale in Archivistica e Biblioteconomia.

Oggetto della tesi è stato lo studio del genere bibliografico dei libri e dei fogli animati o interattivi (anatomical flap books e anatomical fugitive sheets) conservati presso la nostra sede. La ricerca, cominciata con un tirocinio formativo di 225 ore e proseguita con la compilazione dell’elaborato finale, prende in esame nello specifico 25 anatomical flap books che documentano la storia di questo genere bibliografico tra il XIX e il XX secolo.

Le descrizioni bibliografica e catalografica  sono state oggetto di riversamento su SBN grazie anche ad una convenzione che la Fondazione Tancredi di Barolo ha sottoscritto con l’Istituto centrale per il catalogo unico (ICCU).

DOTTORATO DI RICERCA
Storia del libro animato italiano fra il 1800 e il 1945

Dal 1 novembre del 2021 la dott. ssa Eliana Angela Pollone sta svolgendo un dottorato di ricerca sulla storia del libro animato italiano tra il 1800 e il 1945.

Si tratta di un Dottorato in scienze documentarie, linguistiche e letterarie (curriculum di Scienze del libro e del documento) – Dipartimento di Lettere e Culture moderne presso Sapienza, Università di Roma.

La ricerca è condotta adottando un approccio prevalentemente storico per mettere in evidenza differenze e similitudini tra tipologie di animazione, con particolare attenzione alle fonti utilizzate e alla circolazione internazionale. Il lavoro sugli esemplari fisici si sta svolgendo principalmente presso la nostra sede che, oltre all’importante collezione di libri animati di cui dispone, offre una biblioteca di consultazione specializzata, rari cataloghi editoriali coevi e supporto scientifico.

Mostra “La Piccina Commedia. Dante e i ragazzi tra educazione e ricreazione” al MUSLI

Venerdì 29 aprile 2022 si inaugura al MUSLI – Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia la mostra “La Piccina Commedia”, evento conclusivo del progetto di ricerca sviluppato dalla Fondazione Tancredi di Barolo nell’ambito di Dante 700 Unito.

Il percorso espositivo intende documentare la storia della presenza di Dante e della sua opera nella produzione italiana destinata ai ragazzi tra il 1850 e il 1950, sia nei libri di amena lettura che nei libri scolastici e propone un centinaio di volumi, periodici e disegni originali accompagnati da numerose postazioni multimediali.

Nella prima sezione della mostra, intitolata Dante e la Divina Commedia in 100 anni di libri e periodici illustrati per ragazzi in Italia, questi materiali dialogano con inusitata vivacità con la proposta contemporanea di Marco Corona che propone un inedito viaggio di Pinocchio nei gironi infernali, fino alle creazioni tridimensionali di Alfredo Podestà e Massimo Missiroli a cui è dedicato un focus specifico. Completano il percorso alcuni progetti di libri animati realizzati nell’anno scolastico 2020/2021 dagli studenti dell’indirizzo di Design del Libro del Liceo Artistico Passoni di Torino.

La mostra è corredata da una pubblicazione con saggi del curatore Pompeo Vagliani e di Luciana Pasino.

La Divina Commedia. Inferno di Massimo Missiroli e Paolo Rambelli | Premio Speciale della Giuria – Andersen 2021

Il volume pop up di Massimo Missiroli ha vinto il Premio Andersen 2021 nella categoria “Premio Speciale della Giuria”, per la grande originalità del suo progetto editoriale pensato per l’anno del centenario dantesco.

Per tutte le informazioni consulta la pagina dedicata sul sito della rivista “Andersen”.

Vi ricordiamo che quattro tavole tridimensionali di grande formato tratte dal volume sono esposte nella mostra “L’Inferno in 3D. Dante, Divina Commedia, Doré. Dalle illustrazioni alle app” allestita al MUSLI – Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia fino al 11 luglio 2021.

Inaugurazione mostra “L’Inferno in 3D. Dante, Divina Commedia, Doré. Dalle illustrazioni alle app”

Sabato 12 giugno 2021 inaugura al MUSLI – Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia un’esposizione di libri illustrati, tavole tridimensionali e libri pop-up per ricordare il settimo centenario della morte di Dante Alighieri.

La mostra, a cura della Fondazione Tancredi di Barolo, sarà visitabile fino all’11 luglio.

Articolo “Il paratesto mobile nei libri interattivi per l’infanzia” – rivista Paratesto

All’interno della rivista “Paratesto. Rivista internazionale” (volume 17/2020, Fabrizio Serra editore) è stato recentemente pubblicato l’articolo Il paratesto mobile nei libri interattivi per l’infanzia, a cura di Gianfranco Crupi (Sapienza Università di Roma) e Pompeo Vagliani (Fondazione Tancredi di Barolo).

Il saggio prende in esame il paratesto nei libri interattivi per l’infanzia. In particolare, si analizzano alcune tipologie documentarie in relazione ai dispositivi cartotecnici impiegati (libri metamorfici, harlequinade, libri gioco, libri teatro, pop-up, novelty books, ecc.). Il contributo mostra inoltre come nei libri mobili destinati all’infanzia si attui un rovesciamento gerarchico tra testo e paratesto, il quale finisce per invadere i territori della scrittura, spostando così il centro di interesse del lettore dal prodotto al processo.

DOI: 10.19272/202005901004

Pop up: per una “didattica del fare” a distanza| Webinar in occasione del Mese dell’Educazione

In occasione del “Mese dell’Educazione” promosso dalla Città di Torino, la Fondazione Tancredi di Barolo propone un webinar per insegnanti ed educatori che si terrà in diretta streaming su YouTube giovedì 26 novembre alle ore 17.00.

L’incontro online mira a illustrare le esperienze sviluppate dalla Fondazione Tancredi di Barolo per promuovere una “didattica del fare” a distanza, attraverso le tecnologie digitali. In particolare la costruzione di libri animati e pop up tramite tutorial e template scaricabili online costituisce – per il mondo della scuola – un’opportunità per sviluppare attività ludiche e di apprendimento, tra manualità, creatività ed educazione al digitale.

Intervengono Pompeo Vagliani, Massimo Missiroli, Giovanni Greco e Irene Bianco.

Per seguire la diretta sarà possibile collegarsi, poco prima dell’orario di inizio, al canale YouTube  della Fondazione – tramite il bottone sottostante – e cliccare il video con la dicitura “dal vivo” che comparirà in homepage.

Pop-up: la sorpresa dei libri animati | Il MUSLI per ESTERNO NOTTE

Giovedì 1 ottobre 2020, alle 21.00, la Fondazione Tancredi di Barolo – MUSLI (Museo della Scuola e del libro per l’infanzia)  festeggia il quinto compleanno di Camera Centro Italiano per la Fotografia, prendendo parte a Esterno Notteil grande evento di proiezioni diffuse per le vie e i quartieri di Torino, dove i balconi e le finestre diventano piattaforme da cui proiettare fotografie o video dedicati al tema comune dello stupore.

Per l’occasione la Fondazione proietta sulla facciata di Piazza Savoia 8 “Pop-up: la sorpresa dei libri animati“: una raccolta di video e immagini della collezione di libri animati di Otto e Novecento conservati presso l’Archivio e Biblioteca, che ben articolano il tema dello stupore, filo conduttore dell’evento.

 

Sul canale YouTube della Fondazione è disponibile il video della proiezione.

Iniziativa “Pop up contro il coronavirus” su RAI Scuola

L’iniziativa “POP UP contro il coronavirus” è approdata sul canale RAI Scuola, all’interno dello speciale Scuola@casa News, che ogni giorno propone informazioni, consigli e contenuti utili a scuole, insegnanti, studenti e famiglie per facilitare il lavoro di didattica a distanza nell’emergenza coronavirus.

La puntata di martedì 5 maggio 2020 della rubrica, curata dal filosofo Gino Roncaglia (docente all’Università Roma Tre), è infatti dedicata all’iniziativa ideata dalla Fondazione sul tema dei libri animati, con una presentazione del presidente Pompeo Vagliani corredata di immagini e video tratti dal sito www.pop-app.org.

La puntata andrà probabilmente in onda nei prossimi giorni anche sul canale Rai Scuola del digitale terrestre (canale 146).

Aggiornamenti sulle attività

L’emergenza coronavirus ci ha costretto a rinviare il progetto POP-APP 2020, che comprende il convegno POP-APP International Conference on description, conservation and use of movable books, le mostre temporanee POP-APP Exhibitions e l’avvio del Centro Studi sul libro animato.

Tutte le iniziative verranno riprogrammate nei prossimi mesi, tenendo conto dei vincoli che deriveranno dagli aspetti logistici, particolarmente rilevanti nel caso del Convegno Internazionale. Sono arrivate dimostrazioni di interesse dall’Italia e dall’estero e conferme da parte dei relatori e degli enti coinvolti nel progetto, che ci stimolano a proseguire nelle attività.

Dal punto di vista scientifico il progetto prosegue: in collaborazione con il professor Gianfranco Crupi dell’Università La Sapienza di Roma, è stata predisposta la traduzione in lingua inglese del volume con contributi scientifici Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app, che sarà presto disponibile online sul nostro sito.

Le novità non finiscono qui! Abbiamo ampliato il canale YouTube della Fondazione Tancredi di Barolo, con un’ampia rassegna di più di 100 video dedicati ai libri animati: un “museo virtuale” che consente di vedere in movimento molti dei libri esposti al MUSLI e anche parte di quelli che si vedranno in occasione del Convegno nella nuova sala del museo dedicata ai libri animati.

La Fondazione ha inoltre avviato una nuova iniziativa, POP UP contro il coronavirus, che utilizza i libri animati come potenziale strumento per coinvolgere e sensibilizzare in particolare i bambini e le scuole sul tema del coronavirus.

È inoltre disponibile la VISITA VIRTUALE alla mostra Pop-App realizzata lo scorso anno a Torino (8 maggio-30 giugno 2019), che sarà in parte riallestita e ampliata con la prosecuzione del progetto sui libri animati tra il 2020 e il 2021.

Nel frattempo sul canale YouTube della Fondazione sono disponibili in anteprima anche i video di alcuni libri animati che saranno esposti nel nuovo allestimento, come Le Cirque du Dompteur Sanspareil e The History of Little Henry.

AVVISO

A fronte dell’emergenza coronavirus e in ottemperanza all’ordinanza n. 1 del Ministro della Salute di intesa con il Presidente della Regione Piemonte, che prevede “la chiusura dei musei e la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi, in luogo pubblico o privato, anche di natura culturale”, vengono rinviati a data da destinarsi il convegno POP-APP International Conference on description, conservation and use of movable books, programmato per il 27 e 28 febbraio, le mostre e tutte le iniziative ad esso correlate.

POP-APP 2020. Convegno internazionale e iniziative sul libro animato

È online il programma di iniziative POP-APP 2020, prosecuzione del progetto di valorizzazione del patrimonio culturale dei libri animati avviato lo scorso anno in collaborazione tra la Fondazione Tancredi di Barolo di Torino e Sapienza Università di Roma.

Il programma comprende:

  • il Convegno POP-APP. International Conference, che si terrà giovedì 27 e venerdì 28 febbraio 2020 a Palazzo Barolo, Torino
  • l’avvio del Centro Studi POP-APP e della rivista online “Journal Interactive Books”
  • l’apertura di POP-APP MUSLI, il nuovo spazio permanente del MUSLI dedicato ai libri animati
  • l’inaugurazione delle POP-APP Exhibitions, quattro mostre temporanee visitabili al MUSLI dal 28 febbraio al 30 giugno 2020.

Per tutte le informazioni clicca QUI o consulta le pagine corrispondenti.

Articolo su “Enciclopedia Italiana” – Treccani

Sul numero di settembre 2019 della rivista “Enciclopedia Italiana”, edita da Treccani, è stato pubblicato l’articolo “UN PATRIMONIO IN MOVIMENTO. Il fondo storico di libri animati per l’infanzia della Fondazione Tancredi di Barolo – MUSLI”, a cura di Pompeo Vagliani, presidente della Fondazione.

Per scaricare l’articolo clicca qui.