Il progetto “Pop-App” accomuna alcune iniziative promosse dall’Università di Roma La Sapienza e dalla Fondazione Tancredi di Barolo di Torino ed è l’esito di una serie di incontri, contatti e collaborazioni avviati dal 2016, su intuizione iniziale del prof. Gianfranco Crupi, e la Fondazione Tancredi di Barolo di Torino, nella persona del presidente Pompeo Vagliani.

Ha l’obiettivo di evidenziare le potenzialità artistiche, creative, educative dei libri animati e i loro legami con le tecnologie e le applicazioni digitali; accomuna sotto lo stesso titolo le seguenti attività:

Doppia mostra a Roma, presso Istituto Centrale per la Grafica, e a Torino, presso Palazzo Barolo – MUSLI
Inaugurazione congiunta 8 maggio 2019
Apertura al pubblico: 9 maggio-30 giugno 2019

Pubblicazione scientifica con una raccolta di saggi critici contestuale alla mostra

Incontri, laboratori, presentazioni e percorsi didattici, con il coinvolgimento attivo del mondo della scuola di ogni ordine e grado

Convegno internazionale di studi centrato prevalentemente sulla conservazione, il restauro e la valorizzazione dei libri animati di interesse storico e artistico
Torino – Palazzo Barolo, inizio 2020

Avvio di POP-APP. Centro studi interdisciplinare di studio e promozione del libro interattivo
Inizio 2020

Il progetto e il volume con contributi specialistici sono stati presentati alla XXXII Edizione del Salone del Libro di Torino il 10 maggio 2019, con un incontro nella Sala Arancio della Regione Piemonte.

Le mostre si sono chiuse il 30 giugno, ma tutta l’iniziativa Pop-App continuerà a Torino a partire da ottobre 2019. La parte di allestimento nel Percorso Libro del MUSLI verrà ulteriormente arricchita sul tema dei libri animati. Tra  ottobre e dicembre proseguirà l’organizzazione di incontri per specialisti e grande pubblico con il coinvolgimento degli enti e degli esperti progressivamente coinvolti nel progetto e la calendarizzazione dei laboratori per famiglie Pop-App.

Tutte le informazioni verranno aggiornate su questo sito.