POP-APP MUSLI e POP-APP Exhibitions

In occasione delle iniziative POP-APP 2021, il Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia presenta il nuovo allestimento POP-APP MUSLI, che comprende l’inaugurazione di nuovo spazio espositivo permanente dedicato ai libri animati e di quattro esposizioni temporanee.

Qui di seguito sono fruibili video di presentazione delle quattro mostre e la visita virtuale di tutto il percorso.
Per le visite in presenza, consultare la pagina Informazioni e orari del MUSLI.

POP-APP MUSLI

Roberto Cortese © ASCT 2020

Il Percorso Libro del MUSLI è stato riallestito dando più spazio al tema dei libri animati, anche per poter ospitare le mostre temporanee in corso (POP-APP Exhibitions).
Grazie alla disponibilità dell’Opera Barolo, è stata allestita una nuova sala permanente dedicata alla storia del libro animato, con alcuni volumi antichi a partire dal Cinquecento e un’ampia presenza di rari esemplari per l’infanzia del XIX secolo. Focus specifici sono dedicati ai libri con parti mobili di argomento tecnico-didattico, ai rapporti tra libri animati e teatro e alla storia della produzione italiana.
La nuova sala completa il percorso esistente al MUSLI che tratta dei rapporti con il precinema e presenta una rassegna didattica sulle varie tipologie di movimento, anche con il supporto di applicativi interattivi e video.
L’allestimento permette di valorizzare il fondo di circa mille libri animati conservato presso la Fondazione Tancredi di Barolo.

La nuova sala è dedicata all’ing. Emilio Clara, grande bibliofilo torinese, i cui eredi hanno contribuito all’allestimento della stessa.

The new set up of the Book Area gives more space to the theme of movable books, in order to host the present temporary exhibitions (POP-APP Exhibitions).
Thanks to the generosity of Opera Barolo, a new permanent room has been set up on the history of movable books, displaying some antique books dating back to the 16th century and a great number of rare 19th century children’s books .
Moreover, the exhibition focuses on didactic books on tecnical and scientific subjects, on the relationship between movable books and the theatre and on the history of the Italian production.
The new room complements the MUSLI existing exhibits on the links of movable books with pre-cinema and presents a didactic overview of the various types of movement, supported by interactive and video devices.
The new set up contributes to enhancing the collection of about a thousand movable books hosted by the Fondazione Tancredi di Barolo.

The new room is dedicated to Emilio Clara, an engineer and great bibliophile whose heirs have supported its realization.

POP-APP Exhibitions

 

Italian Style. 10 opere di 10 artisti del libro animato italiano contemporaneo
A cura di Massimo Missiroli e Pompeo Vagliani

La mostra presenta una rassegna di opere edite e inedite di dieci artisti che hanno in comune l’utilizzo creativo di soluzioni cartotecniche originali e costituiscono un esempio significativo dello stato dell’arte del libro animato in Italia. È corredata del relativo catalogo, pubblicato nel 2020.
Sono esposte opere di Alessandra Bedin, Daniele Catalli, Dario Cestaro, Angelo Ferrari,Isabella Micheli, Massimo Missiroli, Gabriella Piccatto, Giovanni Russo, Cristiano Spinelli, Agostino Traini.

The exhibition presents a series of both published and unpublished artworks by ten artists, showing an original and creative use of paper techniques and representing significant contemporary examples of the movable book as work of art in Italy. It is accompanied by its catalog, published in 2020.
Works by Alessandra Bedin, Daniele Catalli, Dario Cestaro, Angelo Ferrari, Isabella Micheli, Massimo Missiroli, Gabriella Piccatto, Giovanni Russo, Cristiano Spinelli, Agostino Traini are displayed in the exhibition.

Made in China. New trends in new environment
A cura di Massimo Missiroli e Pompeo Vagliani e con la collaborazione di Guan Zhongping

Diciannove libri pop up contemporanei, destinati all’infanzia, pubblicati in Cina e visibili per la prima volta in Italia consentono di avvicinarsi al mondo, in parte sconosciuto, degli artisti, paper-engineer ed editori cinesi. Trattano tematiche specifiche quali la natura, il fantasy e i festeggiamenti per le ricorrenze tipiche come il Capodanno. Il 2020, Anno del Topo,ha visto la pubblicazione del primo pop up cinese raffigurante Topolino, prodotto dalla Disney. La rassegna è frutto della ricerca di Massimo Missiroli e ha coinvolto lo studioso Guan
Zhongping (Chongqing University of Education), uno dei massimi conoscitori mondiali di questa editoria. La mostra è dedicata a tutti i bambini cinesi.

Nineteen contemporary pop up books published in China and exhibited for the first time in Italy allow to get closer to the partly unknown world of Chinese artists, paper-engineers and publishers. Chinese children’s pop-up books deal with specific themes such as nature, fantasy and the festivities for typical celebrations like New Year. In 2020, on the occasion of the “Year of the Rat”, the first Chinese pop up depicting Mickey Mouse was published by Disney. The exhibition is the result of Massimo Missiroli’s research and has involved Guan Zhongping (Chongqing University of Education), one of the world’s greatest experts of this kind of books.
The exhibition is dedicated to all Chinese children.

Pop up for creativity
Mostra realizzata in collaborazione con il Liceo Artistico Passoni di Torino

La mostra espone dieci progetti di libri animati destinati sia all’infanzia sia agli adulti, realizzati nell’anno scolastico 2018/2019 dagli studenti della classe IV dell’indirizzo “Design del Libro” del Liceo Artistico Passoni di Torino, nell’ambito della collaborazione avviata da anni con la Fondazione Tancredi di Barolo. L’esposizione ha consentito di sperimentare la realizzazione di varie tipologie di animazione, in modo creativo e con la partecipazione attiva di tutti gli studenti. L’indirizzo “Design del Libro” del Liceo Artistico Passoni approfondisce lo studio nei settori del Design, della Grafica e dell’Editoria: spaziando dall’analisi delle antiche tecniche di stampa alla sperimentazione delle più moderne tecniche di legatoria artistica.

The exhibition displays ten projects of movable books both for children and adults created in 2018-2019 by the students of the fourth year of the course “Book Design” of the Liceo Artistico Passoni, Torino. The project has been carried out within a long-standing collaboration with Fondazione Tancredi di Barolo. It enabled all students to partecipate in creating various and original types of animation. The “Book Design” course specializes in the study of graphic design and book making, ranging from the analysis of ancient printing techniques to experimenting with modern types of artistic book crafting.


Tante teste tanti cervelli. Lanterna magica delle facce umane
A cura di Pompeo Vagliani

Attraverso una rassegna di circa settanta libri animati, illustrati, abbecedari e giochi dell’Ottocento e del primo Novecento provenienti dall’Archivio e dalla Biblioteca della FondazioneTancredi di Barolo, l’esposizione esplora i rapporti tra libri animati e precinema, con un focus specifico sul tema delle metamorfosi del volto trattato nella mostra del Museo Nazionale del Cinema #FacceEmozioni (17 luglio 2019 – 6 gennaio 2020). La mostra è stata inaugurata al MUSLI a dicembre 2019, con relativo catalogo.

The exhibition explores the relationship between movable books and pre-cinema by displaying about seventy 19th and early 20th century picture books, movable books, ABC books and games, hosted by the Archive and Library of the Fondazione Tancredi
di Barolo. The focus is on the metamorphosis of the human face, a theme already dealt with in the exhibition #FacceEmozioni (Museo Nazionale del Cinema, July 17, 2019 – January 6, 2020). The exhibition opened at MUSLI in December 2019, with an accompanying catalog.